Kieron Gillen

Kieron Gillen

Kieron Gillen è un giornalista e sceneggiatore britannico. Nato nel 1975, è il creatore di numerose serie di successo; è principalmente noto come autore di Phonogram e The Wicked + The Divine, entrambe pubblicate per Image Comics, e per il lavoro su diverse testate Marvel, tra cui gli X-Men. Collabora con Jamie Mckelvie fin dal 2003, quando scrive strisce comiche per il Playstation Magazine UK. Nel 2006 pubblica il primo volume di Phonogram, edita da Image: la serie, pubblicata in Italia da BD, proseguirà per tre stagioni e avrà un seguito nel 2008. Nello stesso 2008 inizia una proficua collaborazione con la Marvel. Inizialmente chiamato a lavorare con Greg Scott per espandere la serie Newniversal di Warren Ellis, nel 2009 è al lavoro sulla testata Dark Avengers e su una nuova serie, S.W.O.R.D. Nei due anni successivi scrive dieci albi di Thor, uno spin-off sugli X-Men dal titolo Generation Hope e scrive con Matt Fraction sulla testata Uncanny X-men. Nel 2011 collabora al lancio di Marvel NOW scrivendo Invincible Iron Man, di nuovo in collaborazione con Fraction, e Young Avengers con McKelvie. Dal 2014, nuovamente insieme al collega Jamie Mckelvie, dà inizio alla serie The Wicked + the Divine. La serie, pubblicata in Italia da BAO Publishing, ha vinto il British Comic Award nel 2014 come “Best Comic” ed è stata nominata tre volte per l'Eisner Award nel 2015.

Dallo stesso autore

The Wicked + The Divine - Volume 1
The Wicked + The Divine - Volume 2
The Wicked + The Divine - Volume 3

Esclusive

John Doe - Volume 6 Variant
John Doe - Volume 6 Variant

Il sesto e conclusivo volume della prima stagione di John Doe, contiene l'apoteosi di questa >>>

Niente da perdere - Variant
Niente da perdere - Variant

Derek Ouelette è stato qualcuno, per un breve periodo, tanti anni fa. Promessa dell'ho >>>

Sempre libera - Sovraccoperta limitata
Sempre libera - Sovraccoperta limitata

Maria Callas. La Divina. Un personaggio impossibile da raccontare in modo convenzionale, che Lore >>>

Ritrovaci su facebook